SICILIA TV - News SICILIA TV - News http://www.siciliatv.org/ STV | Calcio: Domenica Pro Favara-Libertas Racalmuto, amichevole commentoModifica Si giocherà domenica 20 agosto allo stadio comunale Giovanni Bruccoleri di Favara ore 17:00 Pro Favara-Libertas Racalmuto, incontro che servirà principalmente a testare gli schemi e la forma fisica della Pro Favara, in attesa dell'esordio ufficiale in coppa Italia contro il Licata al Dino Liotta il 27 agosto. Ingresso libero. it martedì, 17 Aug 2017 19:41:56 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/received_1925282594350973.jpeg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32740 STV | Calcio: Lutto in casa Pro Favara Lutto in casa Pro Favara, è morto il padre di Andrea Tummiolo, i funerali avranno luogo domani 14 agosto alle ore 11,00 nella chiesa San Michele a Sciacca. Il Presidente la dirigenza lo staff e i giocatori tutti si aggregano al dolore che ha colpito Andrea Tummiolo it martedì, 13 Aug 2017 20:35:34 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/17200910_1847911305479576_1088618140419790677_n.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32739 STV | Calcio: colpo della Pro Favara, preso l'attaccante Pasquale Galluzzo Colpo in attacco della Pro Favara, preso Pasquale Galluzzo, di seguito la carriera. GALLUZZO PASQUALE Ruolo: ATTACCANTE. Luogo di nascita: SCIACCA (Agrigento). Data di nascita: 02/11/1989 Società di appartenenza: U.S.D. PRO FAVARA CALCIO 1984. Carriera. calciatore: 2006-2007 MAZARA 1946 ECCELLENZA 2007-2008 2008-2009 RENATO CURI D 5 - 2009-2010 KAMARAT ECCELLENZA 14 - 2010-2011 RIBERA ECCELLENZA 28 12 2011-2012 AKRAGAS CITTA DEI TEMPLI ECCELLENZA 1 - SET. -2011 RIBERA ECCELLENZA 27|15 /2012-2013 RAFFADALI ECCELLENZA 27|12 2013-2014 ALCAMO ECCELLENZA 29|9 2014-2015 SALEMI PROMOZIONE 25|12/ 2015-2016 FOLGORE SELINUNTE ECCELLENZA 11|2 /DIC.-2015 RAFFADALI ECCELLENZA 15| 1 2016-2017 ARES MENFI 2011 PROMOZIONE 30|20 2017-2018 U.S.D. PRO FAVARA CALCIO 1984 ( Nella foto l'attaccante Pasquale Galluzzo con il nuovo D.S. della Pro Favara Tino Longo) it martedì, 10 Aug 2017 20:59:50 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/LogoLicious_20170810_201633.png" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32738 STV | Calcio:Coppa Italia di Eccellenza, sarà Licata-Pro Favara Sorteggiati i gironi della coppa Italia di Eccellenza, sarà Licata- Pro Favara, si giocherà la prima a Licata il 27/08/2017 alle ore 16:00, mentre il ritorno a Favara si giocherà il 03/09/2017. it martedì, 10 Aug 2017 19:13:29 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/LogoLicious_20170810_170327.png" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32737 STV | Ferragosto nell'agrigentino. Riunione tecnico-operativa alla Questura di Agrigento In data 09 agosto 2017, presso gli uffici della Questura di Agrigento si è tenuta una riunione tecnico - operativa al fine di disciplinare, sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica, il corretto svolgimento della ricorrenza del ferragosto, caratterizzata, come noto, dalla consueta notevole affluenza di persone nei luoghi di forte richiamo turistico. Nell'occorso, alla presenza dei rappresentanti della Polizia di Stato di Agrigento, dei Commissariati di P.S. della provincia, dell'Arma di Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto, della Polizia Locale dei comuni rivieraschi, della Polizia Provinciale, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, del Corpo Forestale della regione siciliana, sono state illustrate le misure di intervento da attuare al fine di garantire il rispetto delle ordinanze sindacali emanate all'uopo, che prevedono il divieto di accensione di fuochi e barbecue sulle spiagge, montaggio di tende da campeggio, installazione di frigoriferi, utilizzo di gruppi elettrogeni, immissioni di suoni e rumori, giochi e quant'altro possa procurare nocumento alla pubblica incolumità e generare disturbo alla quiete pubblica. Alla luce degli incendi che stanno devastando anche il territorio della provincia, una particolare attenzione è stata rivolta alla tutela dell'ambiente e del paesaggio, che potrebbero essere compromessi dallo sviluppo di eventuali incendi conseguenza dell'accensione di fuochi e dell'utilizzo in genere di attrezzature non consentite, nonché, sotto il profilo igienico-sanitario, dall'abbandono indiscriminato di rifiuti sugli arenili. Ciò premesso, si invita la cittadinanza ad adottare forme di comportamento improntate al rispetto delle regole che disciplinano la civile convivenza, mantenendo atteggiamenti rispettosi degli altrui diritti e dell'ambiente circostante. it martedì, 10 Aug 2017 12:28:04 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Questura_Ag.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32736 STV | Festival delle scienze a Favara. L'inaugurazione ieri sera Ieri piazza stracolma fino a tarda notte. All'inaugurazione ufficiale del Festival delle scienze erano presenti il Prefetto, il sindaco Anna Alba e l'amministrazione Comunale, con i gli assessori Umberto Rumolo e Rossella Carlino che hanno fortemente voluto l'evento e curato la parte organizzativa, con l'Associazione notte con le stelle ed il suo Presidente Prof. Tommaso Parrinello. Ad aprire il primo giro del planetario il Sindaco e il Prefetto, che hanno osservato ciò che quel globo affascinante offre all'interno. Un'esperienza davvero unica per Favara che apre la piazza a scenari sempre più diversi. it martedì, 10 Aug 2017 12:25:13 +0100 Angela Sorce <img src="http://www.favaraweb.com/wp-content/uploads/2017/08/scienza2-e1502189501950-150x150.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32735 STV | Operazioni di soccorso della Guardia Costiera Capitaneria di Porto di Porto Empedocle Operazioni di soccorso effettuate da parte della Guardia Costiera Capitaneria di Porto di Porto Empedocle nella giornata di ieri in favore di un bagnante infortunatosi in località ''Scala dei Turchi'' e di un natante con motore in avaria in località ''Cannatello''. Alle ore 11:15 del 09/08/2017 la Sala Operativa di questo Comando riceveva richiesta di assistenza da parte dei sanitari del Servizio 118 per recuperare una signora con presunto trauma, scivolata sugli scogli in località ''Scala dei Turchi''. Questo Comando disponeva pertanto l'impiego del gommone GC 111/B, già in zona impegnato per altre attività d'istituto, per il recupero della signora traumatizzata e successivo trasferimento nel porto di Porto Empedocle. Giunta nel porto di Porto Empedocle la signora veniva consegnata ai sanitari e trasportata al nosocomio San Giovanni di Dio di Agrigento per le successive verifiche sanitarie del caso per un presunto trauma cranico. Altra operazione di soccorso in favore di un natante con motore in avaria è scattata alle ore 13:50 circa dopo aver ricevuto richiesta di assistenza da parte dei conduttori del natante in parola. Uno dei membri dell'equipaggio del natante di cui sopra riferiva di trovarsi in località Cannatello (Ag) e di non riuscire più ad accendere il motore risultando, pertanto, in avaria e alla deriva verso i bassi fondali. Questo Comando disponeva quindi l'impiego della motovedetta S.A.R CP 819, che giunta in zona raggiungeva il natante ormai alla deriva. Verificate le buone condizioni dell'equipaggio, la M/V CP 819 trainava il natante in difficoltà al porticciolo di San Leone (Ag). Da successive verifiche sulle dotazioni di sicurezza del natante è emerso che vi erano alcune gravi carenze, pertanto il proprietario del natante di cui sopra è stato sanzionato ai sensi di legge. Per l'emergenza in mare è attivo il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno. Porto Empedocle, 10/08/2017 it martedì, 10 Aug 2017 12:23:40 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Guardia_Costiera.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32734 STV | Agrigento, Pagano (Lega-NcS): ''#IostoconCambiano, per Alfano legalità a giorni alterni'' ''Cacciato a Licata il sindaco che si è battuto per la legalità, contro l'abusivismo edilizio. Sfiduciato in Consiglio comunale anche con i voti degli uomini di Alfano. Per loro, legalità a giorni alterni. Noi stiamo con Cambiano. #IostoconCambiano''. Così il deputato Alessandro Pagano della Lega-Noi con Salvini, segretario regionale Sicilia occidentale. it martedì, 10 Aug 2017 12:21:58 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Logo_Noi_con_Salvini.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32733 STV | Riceviamo e pubblichiamo. Ripristino manto stradale da parte di Girgenti Acque. Interpellanza del consigliere Caramazza al sindaco Alba Il Consigliere Comunale Sergio Caramazza Al Sindaco del Comune di Favara, Anna Alba inviata solo via PEC a comune.favara@pec.it OGGETTO: INTERPELLANZA AL SINDACO AI SENSI DEL REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DELLA CITTA' DI FAVARA - Quesiti sul ripristino del manto stradale da parte di Girgenti Acque s.p.a in seguito a interventi di manutenzione o altri lavori e sulla necessità di tutelare maggiormente i cittadini istituendo uno sportello comunale che li aiuti realmente nelle richieste di intervento facendo da interfaccia con il gestore del servizio idrico integrato. Premessa Girgenti Acque s.p.a. ha l'onere della gestione degli impianti e delle reti, per cui esegue, ove ritenuto dalla stessa società e talvolta ove segnalato dagli uffici comunali o dai cittadini direttamente interessati, interventi sulle reti nel territorio comunale, che prevedono tra le altre cose scavi che danneggiano il manto stradale, con necessità di ripristinarne lo stato una volta finiti i lavori. Il sottoscritto ha avuto modo di manifestare la propria insofferenza relativamente all'operato del gestore del servizio idrico integrato, oltre che della Giunta, che non ha ancora risposto alla nota stampa del 9 giugno 2017 sulla opacità dei rapporti tra Amministrazione Comunale e Girgenti Acque s.p.a., e della maggioranza grillina, che, lo si ricorderà, ha bocciato la mozione consiliare proposta dall'opposizione per impegnare il Sindaco a procedere tramite l'ATI alla rescissione del contratto con Girgenti Acque s.p.a. Fatto Molti cittadini lamentano un pessimo funzionamento della gestione dei lavori da parte di Girgenti Acque s.p.a., nello specifico (tralasciano in questa sede la turnazione idrica da terzo mondo e i costi vergognosi) in merito a due aspetti. Il primo è relativo alla cattiva abitudine di Girgenti Acque s.p.a. di non ripristinare il manto stradale in seguito agli interventi o comunque di farlo in modo del tutto grossolano. Alcuni punti segnalati al sottoscritto direttamente dai cittadini sono una lunga fascia di scavo ad oggi ancora senza pavimentazione bituminosa in Via Sant'Angelo, un grande scavo non ripristinato in Via Alcide De Gasperi proprio davanti all'ingresso della Chiesa della Luna, una buca che attende di essere ripristinata da quasi un anno in Via Inghilterra in posizione mezzana rispetto alla lunghezza della strada stessa, oltre a casi sparsi in vie meno note della città. E' riprensibile il mancato intervento dell'Amministrazione comunale che non può e non deve ignorare situazioni di vero e proprio sopruso nei confronti cittadini, chiamati sempre e solo a pagare e mai a ricevere il dovuto. E rappresenta ancora di più una beffa per i favaresi l'atteggiamento ambiguo dell'Amministrazione, in merito al quale il sottoscritto ha firmato la nota stampa del 9 giugno 2017, che non ha mai ricevuto risposta pubblica dalla Sindaca, abituata forse ad agire solo per atti dovuti (e sarà un atto dovuto rispondere dal momento che il contenuto di quella nota stampa verrà trasformato in un'interpellanza consiliare). Il secondo aspetto è invece relativo alla difficoltà riscontrata dai cittadini nel richiedere l'intervento di Girgenti Acque s.p.a. quando vengono rilevati problemi alle reti che, sovente, sono causa di danni alle strade e agli immobili adiacenti. Gran parte delle situazioni più problematiche, infatti, si riscontrano in aree del quartiere abitate per lo più da anziani, che non hanno gli strumenti idonei per reclamare la presenza e imporsi per ottenere l'efficienza da parte di un gestore da un atteggiamento per lo più sfuggente. Quesiti e richieste Il sottoscritto chiede allora alla Sindaca del Comune di Favara Anna Alba: - se e come abbia intenzione di agire per imporre al gestore del servizio idrico integrato di ripristinare lo stato della pavimentazione stradale secondo la regola dell'arte in seguito agli interventi disposti ed operati dallo stesso; - se non ritenga opportuno utilizzare alcune risorse umane del Comune di Favara per l'istituzione di uno sportello di interfaccia tra cittadini e Girgenti Acque s.p.a., che non sia però il tipico sportello informativo, un dispensatore di modelli o peggio un altro ostacolo burocratico che invece di facilitare le cose le complica, bensì un gruppo di persone amiche dei cittadini e in particolar modo degli anziani, cui garantire ad esempio un servizio a domicilio, che combattano per i cittadini ed avanzino per conto di questi ultimi le istanze nei confronti di Girgenti Acque s.p.a. con l'autorità ed il peso di un ufficio comunale, per ricevere risposte concrete ed immediate che troppo spesso, purtroppo, ai singoli sono negate anche solo per carenza di strumenti propri. Con la speranza di suscitare una proficua e positiva riflessione su un tema rappresentativo delle reali esigenze della nostra comunità, porgo cordiali saluti. P.S. Si chiede risposta anche in forma scritta inviata via PEC all'indirizzo sergio.caramazza2@ingpec.eu ovvero con gli usuali mezzi previsti dai regolamenti comunali. Favara, 09/08/2017 it martedì, 10 Aug 2017 12:19:18 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Caramazza_Sergio_consigliere_comunale_Favara.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32732 STV | Favara, bonus bebè: è possibile ricevere un contributo di 1.000 euro È già possibile presentare istanza per avere il bonus bebè di 1000 euro. A darne comunicazione è l'assessore alla solidarietà sociale Rossella Carlino. Può produrre domanda chi ha un figlio nato nell'anno e una dichiarazione isee inferiore a 3.000 euro. Per fare la domanda o per ricevere informazioni ci si può recare presso gli uffici Comunali di Villa Liberty. it martedì, 09 Aug 2017 13:18:53 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Carlino_Rossella_ass_Favara_2017.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32731 STV | Calcio: Il nuovo Girone A dell'Eccellenza Sicilia 2017/2018 Ecco il nuovo Girone A dell'Eccellenza Sicilia 2017/2018, di seguito tutte le squadre: Pro Favara Alba Alcamo Atl.Campofranco Canicattì Castelbuono Città di Casteldaccia C.U.S. Palermo Dattilo Noir Kamarat Licata Marsala Mazara Monreale Mussomeli Caccamo Parmonval it martedì, 08 Aug 2017 16:22:13 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/LogoLicious_20170808_154251.png" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32730 STV | Riceviamo e pubblichiamo. Favara, crollo calcinacci dalla scuola Manzoni. La Dirigente Broccia scrive al sindaco Al Sindaco del Comune di Favara All'Assessore R. Carlino All'Assessore A. Nicotra Al Dirigente Ufficio tecnico ing. A. Avenia FAVARA Lettera aperta alla Sindaca Anna Alba Sollecito lavori per la messa in sicurezza del plesso ''A. Manzoni''. Gentilissima Sindaca, è trascorso più di un mese dalla chiusura del plesso ''A. Manzoni'',disposta in via precauzionale, a seguito della caduta di intonaco e calcinacci da un soffitto, al fine di effettuare gli interventi di controllo e le conseguenti azioni di manutenzione suggerite dal caso. Durante tale periodo non sono mancate da parte della scrivente diverse richieste per conoscere lo stato di avanzamento dei lavori, ma ad oggi non è pervenuta alcuna concreta risposta. Di certo il mancato avvio dei lavori è un dato che desta non poca preoccupazione ed alimenta nei genitori il timore di una mancata riapertura del plesso ''A. Manzoni'' per il prossimo mese di settembre. Risulta evidente che, ai sensi della Legge n.23/1996, spetta al Comune provvedere alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici destinati a scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado, al loro adeguamento alle norme in materia di sicurezza. Pertanto, pur nella consapevolezza delle condizioni di dissesto in cui versa il nostro Comune, mi pare opportuno evidenziare che il buon funzionamento degli edifici scolastici, deve costituire una priorità nell'azione di governo di chi amministra una città. Mi preme sottolineare, altresì, che ad oggi sono rimaste inevase le richieste di interventi di manutenzione urgente che l'I.C.''V. Brancati'' ha puntualmente avanzato in base ai bisogni emergenti per assicurare agli alunni ed al personale della scuola le fondamentali condizioni sicurezza (si pensi alla chiusura di un'aula e di un bagno nel plesso ''D. Savio'' per infiltrazioni di acqua piovana, alla mancata sostituzione di una vetrata nel plesso ''S. Francesco'', alla richiesta di ricognizione urgente di arredi scolastici). Alla luce delle considerazioni sopra esposte e disponibile alla più ampia collaborazione, attendo fiduciosa l'avvio dei lavori per la messa in sicurezza del plesso ''A. Manzoni'' in tempi rapidissimi, onde poter assicurare un sereno e regolare avvio del nuovo anno scolastico agli alunni ed alle loro famiglie. Il Dirigente scolastico Prof.ssa Carmelina Broccia it martedì, 08 Aug 2017 12:22:58 +0100 Angela Sorce <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/-2017/crollo_calcinacci_scuola_Manzoni_Favara_bagno.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32729 STV | Operazione Mare Sicuro 2017: resoconto attività operativa della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Porto Empedocle Intensa attività operativa messa in campo nell'ultimo week-end dalla Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Porto Empedocle nell'ambito dell'Operazione ''Mare Sicuro 2017'' volta alla salvaguardia della vita umana in mare e della sicurezza dei bagnanti e dei diportisti. Nei giorni pregressi i militari della Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Porto Empedocle hanno condotto una capillare attività di controllo lungo la fascia costiera e gli arenili di competenza volta a garantire la sicurezza dei bagnanti e dei diportisti. Numerosi i controlli esperiti sia alle unità da diporto che agli stabilimenti balneari: a consuntivo dell'attività in parola sono stati sanzionati i proprietari di 10 unità da diporto per transito/sosta nella fascia di mare riservata alla balneazione. In particolare il maggior numero di infrazioni si è accertato nelle località di maggior afflusso dei natanti da diporto, ovvero ''Torre Salsa'', ''Giallonardo'' e ''Capo Rossello (cala madonnina)'', quest'ultima zona particolarmente a rischio crolli costoni franosi. Sono stati messi dei sigilli ad un chiosco abusivo realizzato su area demaniale marittima e il proprietario è stato deferito all'Autorità Giudiziaria. Sono state sgomberate delle tende collocate sul demanio marittimo in località ''Kaos'', inoltre, nella predetta località sono stati sanzionati i proprietari di alcuni camper che stazionavano da giorni nella zona. A tal riguardo questa Capitaneria di Porto - Guardia Costiera informa che nei prossimi giorni in occasione dell'approssimarsi del lungo week-end ferragostano, saranno implementati i controlli lungo la fascia di demanio di competenza al fine di scoraggiare, contrastare e sanzionare ogni forma di ''bivacco selvaggio'' di tende o similari Per l'emergenza in mare è attivo il numero blu 1530 gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno it martedì, 07 Aug 2017 15:20:58 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Guardia_Costiera.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32728 STV | Agrigento, Firetto domani ricorda i minatori agrigentini morti nella sciagura di Marcinelle La mattina dell'otto agosto di sessant'anni fa, 262 minatori morirono a Marcinelle in Belgio in una delle più gravi tragedie sul lavoro di tutti i tempi. Tra questi 262 cinque minatori erano siciliani e due, Carmelo Baio e Calogero Reale agrigentini di Montaperto. Domani pomeriggio alle 18 e 30, a sessantuno anni di distanza da quella tragedia dell'8 agosto 1956, il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto deporrà una ghirlanda d'alloro nella piazzetta di Montaperto a ricordo dei caduti di Marcinelle e in memoria dei due giovani agrigentini periti in quella circostanza. it martedì, 07 Aug 2017 15:18:43 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Firetto_Calogero.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32727 STV | Porto Empedocle. GdF, operazione di Polizia Demaniale e repressione dei reati ambientali Continua l'operazione a salvaguardia delle coste agrigentine, nell'ambito della quale i Finanzieri della Compagnia di Agrigento e della Tenenza di Porto Empedocle, in data 07 agosto, hanno sottoposto a sequestro diverse aree demaniali e private, entro la fascia di rispetto di 30 metri dal demanio, occupate abusivamente con gazebi in legno, platee in cemento, scale e discese a mare, lungo la fascia costiera da Porto Empedocle(AG) a Siculiana Marina (AG), attraversando anche la nota ''Scala dei Turchi'' di Realmonte (AG). In particolare, al termine dell'attività di monitoraggio ed ispezione della costa, durata diversi mesi e portata avanti anche con l'ausilio delle unità navali, sono state individuate diverse opere sul pubblico demanio marittimo, realizzate abusivamente con evidenti danni per l'ambiente costiero. Gli uomini della Guardia di Finanza della Tenenza di Porto Empedocle, coordinati dalla Compagnia di Agrigento e dal sovraordinato Comando Provinciale, hanno attenzionato numerose opere che hanno comportato lo sbancamento della scogliera,la realizzazione di terrazzamenti in cemento, scalinate, discese a mare e punti d'ormeggio, il tutto asservito all'uso esclusivo di alcune residenze costiere. Così come per scarichi presenti nella prossimità di tali strutture al fine di scongiurare eventuali sversamenti a mare che potrebbero causare danni all'ecosistema marino è stato affrontato il corretto trattamento dei relativi reflui. Sono state così individuate quindici opere abusive e denunciate nr. 10 persone, oltre a 10 soggetti ignoti in corso di identificazione alle quali sono stati contestati i reati di occupazione abusiva di demanio marittimo,distruzione e deturpamento di bellezze naturali, realizzazione di opere edilizie in assenza di permesso di costruire in zone sottoposte a vincolo paesaggistico e ricadente in aree rientranti come Sito di Interesse Comunitario. Le attività di indagine dirette dalla Procura della Repubblica di Agrigento, proseguiranno nell'individuazione di ulteriori responsabilità - propedeutiche anche alle procedure di ripristino dello stato dei luoghi . it martedì, 07 Aug 2017 15:16:41 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/guardia_di_finanza_macchina.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32726 STV | Licata. Irreperibile da oltre quattro anni. Arrestato dai Carabinieri un 57enne licatese I Carabinieri della Stazione di Licata, in esecuzione di Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso Tribunale di Agrigento, hanno tratto in arresto Messinese Francesco, il quale deve scontare la pena inflittagli dall'Autorità Giudiziaria poiché condannato per il reato di ''Furto con strappo'' commesso a Licata nel mese di giugno 2008. In particolare, il predetto, è stato rintracciato dai Carabinieri all'atto del suo rientro in Italia per un periodo di vacanza, dopo una lunga permanenza all'estero. L'individuo, espletate le formalità di rito presso la caserma dell'Arma di Licata, è stato associato alla Casa Circondariale di Agrigento. it martedì, 07 Aug 2017 15:13:52 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/carab.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32725 STV | Calcio: Pro Favara, lista dei convocati per la stagione calcistica 2017-18 Pandolfo Daniele, portiere Taibi Calogero, portiere Amato Pietro, portiere (98 junior) Costanza Matteo, difensore Cambiano Eliseo, difensore/centrocampista Bongiorno Antonio, (98 junior) difensore Fallea Giuseppe, difensore Mercurio Davide, difensore Magro Calogero, (98 junior) esterno sinistro Cusumano Giuseppe, centrocampista Tummiolo Andrea, centrocampista Fanara Francesco, centrocampista Bellavia Antonio, (98 junior) centrocampista Salemi Salvatore, (98 junior) centrocampista Valenti Salvatore (98 junior) attaccante Armenio Umberto, difensore Cappello Alessandro, (98 junior) esterno sinistro Salemi Calogero, esterno destro Curaba Pietro, centrocampista Carovana Calogero, attaccante it martedì, 05 Aug 2017 00:23:46 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/2017-08-04-23-46-46.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32724 STV | Calcio: Colpi della Pro Favara, presi Pietro Amato e Calogero Carovana Colpi della Pro Favara, ingaggiati Pietro Amato, e Calogero Carovana, di seguito le loro carriere: ( nella foto il D.S. Gino Mendolia con i calciatori) Pietro Amato 15/01/98 portiere Empedoclina Riviera Marmi Raffadali Akragas Beretti Nazionale Atl. Ribera Calogero Carovana 24/06/90 attaccante Campobello di Mazara Folgore Selinunte Marsala 1912 Riviera Marmi it martedì, 04 Aug 2017 13:28:39 +0100 Giovanni Di Caro <img src="/public/foto/-2017/LogoLicious_20170804_114636.png" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32723 STV | Riceviamo e pubblichiamo. Farm Cultural Park sarà ufficialmente luogo di interesse pubblico. Parola del sindaco Anna Alba Si è svolto stamattina, in maniera proficua, presso il Comune di Favara, alla presenza del sindaco Anna Alba, dei rappresentanti di Farm Cultural Park e dei tecnici comunali, un tavolo di confronto per addivenire ad una soluzione a tutte le problematiche finite agli onori della cronaca negli ultimi giorni. Gli uffici comunali si sono impegnati alla revoca dell'ordinanza di ripristino dei luoghi previa presentazione di Farm di tutta la documentazione utile al superamento di tutte le criticità presenti. Il Comune di Favara e Farm Cultural Park si vedranno nei prossimi giorni per definire una convenzione di gestione e la Giunta del M5S procederà inoltre al riconoscimento della Farm quale luogo di interesse pubblico attraverso un atto da presentare all'approvazione del Consiglio Comunale. it martedì, 03 Aug 2017 14:47:24 +0100 Salvatore Sorce <img src="/public/foto/Farm_Cultural_Park_Favara.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32722 STV | Rottura dell'Acquedotto ‘Tre Sorgenti'. Fermo di 48 ore nella distribuzione idrica in 7 comuni dell'agrigentino Girgenti Acque S.p.A. comunica che, durante le ore notturne, a causa della rottura dell'Acquedotto ‘Tre Sorgenti', nei pressi del Comune di Sant'Angelo Muxaro, si è completamente interrotta l'erogazione idrica, e per tale ragione subiranno un fermo di circa 48 ore, nella distribuzione idrica, i Comuni di · Campobello di Licata; · Canicattì; · Castrofilippo; · Grotte; · Naro; · Racalmuto; · Ravanusa. I tecnici di Girgenti Acque S.p.A. sono già intervenuti, dalle prime ore del mattino, in via sostitutiva come già fatto in precedenza, per ristabilire la funzionalità dell' Acquedotto ‘Tre Sorgenti', al fine di favorire, nel minor tempo possibile, il ripristino dell'ordinaria fornitura idrica ai Comuni interessati, tenendo in considerazione che per la normalizzazione, saranno necessari dei tempi tecnici. it martedì, 03 Aug 2017 12:23:20 +0100 Redazione Giornalistica <img src="/public/foto/acqua_GIRGENTI_ACQUE.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32721 STV | Girgenti Acque incontra Don Marco Damanti per definire nuove soluzioni per chi ha difficoltà economiche Ieri sera, si è svolto in un clima disteso con lo spirito di massima collaborazione, l'incontro tra Girgenti Acque e Don Marco Damanti, parroco della Chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo nel Comune di Favara. Padre Damanti, ha sollevato a mezzo stampa, il caso della morosità per quegli utenti in difficoltà economiche, che Girgenti Acque ha voluto subito affrontare per confrontarsi e costruire insieme nuovi percorsi che possano creare serenità nelle fasce più deboli. E' stato in prima persona il Presidente della Girgenti Acque S.p.A. , Marco Campione, a voler incontrare Don Marco Damanti per rassicurare il Parroco e l'intera cittadinanza sull'operato della Società e quali sono le possibilità per evitare, nel il futuro prossimo, il ripetersi di significativi disagi per quegli utenti che non riescono a corrispondere la tariffa del servizio idrico integrato. L'aspetto umano è stato il punto cruciale dell'incontro, dove a prendere per primo la parola è stato il Presidente Marco Campione. ''Si vuole a tutti costi far passare la mia Azienda - ha dichiarato il Presidente Campione - come spietata e priva di sentimenti, con una sorta di ‘squadracce' pronte a tagliare indiscriminatamente le prese idriche a chi non paga. Posso, di contro, citare - ha proseguito il Presidente della Girgenti Acque S.p.A. - una lunga serie di aiuti a chi realmente ne ha avuto la necessità. Noi facciamo la nostra parte in silenzio, senza rulli di tamburo che altri utilizzano per denigrarci senza minimamente conoscerci. Al di là delle azioni di buona volontà personali, che possono far poco rispetto alla significativa domanda di aiuto, dobbiamo pensare ad altro, iniziando dal fondo di solidarietà, milioni di euro che non vengono spesi, perché è necessario disegnare un altro sistema di accesso per l'utenza''. Significativa e assolutamente congrua alla reale composizione della ‘Risorsa Umana' di Girgenti Acque è stato l'intervento dell'Ingegnere Francesco Barrovecchio, Consigliere Delegato della Società, che ha dichiaro: ''Mi creda Padre - ha detto Barrovecchio - dietro ognuno di noi c'è un uomo che si dispiace di negare il servizio a chi non può pagare per povertà. Lo dice uno che la domenica va a lavare i piatti alla mensa dei poveri''. Don Marco Damanti ha ascoltato con grande attenzione quanto comunicatogli dai Vertici della Società affermando che: ''L'acqua deve essere un bene accessibile a tutti, nessuno escluso. Stasera abbiamo avuto l'occasione di rappresentare direttamente ognuno di noi i diversi aspetti della problematica. Io da questo momento conosco meglio la vostra Azienda - ha Dichiarato Don Marco Damanti - Voi, allo stesso modo, conoscete le esigenze dell'utenza. E' necessario iniziare facendo chiarezza assoluta su tutti gli aspetti del servizio, per individuarne i problemi e i veri responsabili. Questo è il primo incontro, al quale ne seguiranno altri con la presenza delle associazioni. Dobbiamo fare un'operazione verità senza sconti per nessuno ad iniziare dai costi del servizio troppo elevati nel rapporto con la capacità di reddito dell'utenza. Ogni azione dovrà avere il giusto destinatario, rimanendo sui costi il destinatario sarà la politica e la Regione siciliana. Sarà un'operazione verità - ha Concluso il Parroco - utile a tutti''. La Società comunica che già la prossima settimana è stato indetto un incontro con finalità operative. I Vertici della Girgenti Acque, durante l'incontro di ieri sera, si sono impegnati a recepire i suggerimenti e le segnalazioni del Parroco, e a proporre all'ATI (Assemblea Territoriale Idrica), cioè l'Ente di governo competente, una regolamentazione che possa concretamente aiutare le famiglie con stato di disagio economico. La Girgenti Acque S.p.A. tiene a sottolineare che il sistema tariffario del settore idrico deve essere improntato sul principio di ‘Solidarietà'. In virtù di tale principio, sia le risorse idriche che i costi del servizio, dovrebbero essere ripartiti equamente in tutto l'ambito territoriale, in tal modo le tariffe potrebbero diminuire. Allo stesso modo se morosi, abusivi, e furbi si regolarizzassero si registrerebbe, nell'immediato, un effetto positivo a favore della generalità degli Utenti. 02.08.17 it martedì, 03 Aug 2017 12:06:28 +0100 Redazione Giornalistica <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/Don_Marco_Damanti_con_Girgenti_acque.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32720 STV | Rapina in una sala giochi del centro. Arrestato in flagranza giovane agrigentino Nelle ultime ore, i Carabinieri della Tenenza di Favara, durante un servizio di prevenzione e controllo del territorio, coadiuvati da un agente della Polizia di Stato libero dal servizio, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di ''Rapina'', Alessandro Sottile, 26 enne di Agrigento, già noto alle Forze dell'Ordine. Il giovane malfattore, poco prima, all'interno di una sala giochi ubicata nel centro cittadino di Agrigento, aveva aggredito una cliente del locale, sottraendogli alcune banconote compendio di una vincita alle slot machine, allontanandosi subito dopo per i vicoli del centro. Alcuni testimoni hanno subito allertato la pattuglia dei Carabinieri che in quel momento stava transitando sulla medesima via e sulla base della descrizione ricevuta, i militari dell'Arma hanno subito avviato una perlustrazione della zona, rintracciando poco dopo il fuggitivo, anche con l'ausilio di un agente della Polizia di Stato in quel momento presente e libero dal servizio. L'arrestato, condotto presso il locale Comando Provinciale Carabinieri per le operazioni di foto-segnalamento, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato successivamente associato presso la rispettiva abitazione, in regime di arresti domiciliari. it martedì, 03 Aug 2017 12:00:56 +0100 Redazione Giornalistica <img src="/public/foto/carab.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32719 STV | Visite alla Cattedrale di Agrigento, orari e giorni di apertura L'Associazione Ecclesia Viva che promuove la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale ecclesiastico dell'Arcidiocesi di Agrigento nel Centro storico della città con i percorsi ''Arte e Fede'' informa che dal 1 al 31 Agosto 2017 le visite alla Cattedrale di Agrigento osserveranno il seguente orario: -10,00-20,00. -Lunedì chiuso -Domenica e festivi: 10,00-13,30/15,30-19,00 Aperture straordinarie: - Lunedì 14 Agosto: 10-13,30; 15.30-19,00. -Martedì 15 Agosto: 10-13,30; 15.30-19,00. it martedì, 03 Aug 2017 11:44:48 +0100 Redazione Giornalistica <img src="/public/foto/Cattedrale_di_Agrigento.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32718 STV | Lampedusa, pesca illegale. Sorpreso e sanzionato motopesca tunisino Continua incessante l'attività dell'Ufficio Circondariale Marittimo - Guardia Costiera di Lampedusa per il contrasto alla pesca illegale effettuata da motopesca extracomunitari nelle acque territoriali attorno l'arcipelago delle Pelagie. Nella notte tra il 30 ed il 31 luglio il blitz eseguito dalle motovedette ha portato al sequestro di una rete a circuizione di notevoli dimensioni (cianciolo di lunghezza pari a circa 200 metri e altezza 40 metri) del valore di oltre 30.000,00 Euro e di oltre 100 kg di pescato frutto della cattura illecita eseguita dal motopesca tunisino NOUR ALLAH II partito da Monastir (Tunisia) con 18 membri d'equipaggio, sorpreso ancora con le reti in mare, ad una distanza di circa 8 miglia ad est dell'isola di Lampedusa. Le verifiche, protrattasi fino alle prime luci dell'alba ed eseguite rispettivamente in mare dalla motovedetta CP 277 di Trieste e a terra dal personale dell'Ufficio Circondariale Marittimo, hanno portato al deferimento all'Autorità Giudiziaria del comandante del motopesca ai sensi dell'art.7 comma 1, lettera d) del D.Lgs 04/2012, di recente modificato nella sua formulazione, proprio al fine di scoraggiare e sanzionare le attività illecite svolte dai pescherecci non battenti bandiera italiana all'interno delle acque della Repubblica. Il personale della Guardia Costiera di Lampedusa, negli ultimi due anni, al fine di contrastare il fenomeno, aveva già organizzato e finalizzato mirate operazioni che hanno determinato il fermo delle unità ed il sequestro degli attrezzi da pesca di ben quattro pescherecci egiziani, due motopesca tunisini ed un motopesca maltese, con l'applicazione di pesanti sanzioni. L'attività di contrasto posta in essere risulta di fondamentale importanza al fine di tutelare gli interessi marittimi nazionali e lo sfruttamento delle risorse ittiche dei nostri mari. I pescherecci extra-UE, difatti, non aderendo a quanto previsto dalle norme italiane e comunitarie in materia di pesca (ad eccezione delle raccomandazioni dell'ICCAT), utilizzano modalità e attrezzi di pesca con una selettività ridotta. Tale sforzo di pesca in un area limitata, sottoposta tra l'altro a Piano di Gestione Locale, comporta un repentino depauperamento delle risorse ittiche a discapito della pesca locale. L'Ufficio Circondariale Marittimo di Lampedusa, nonostante il continuo impegno nell'attività di soccorso dei migranti, nell'ambito dei compiti istituzionali assegnati al Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera, effettua una continua attività di monitoraggio delle acque di giurisdizione al fine di garantire il rispetto delle norme in materia di pesca marittima, tutela dell'ambiente marino e costiero e delle aree marine protette, oltre che a garantire gli aspetti di sicurezza della navigazione delle unità commerciali e da diporto, che assumono primaria importanza nella stagione estiva. it martedì, 03 Aug 2017 11:39:04 +0100 Redazione Giornalistica <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/Guardia_costiera_pesca_illegale_2017.png" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32717 STV | 'Orchestra Filarmonica Demetra e il Coro Free Melody lunedì prossimo al Parco Archeologico della Valle dei Templi Il Parco Archeologico della Valle dei Templi, Lunedì 7 Agosto, presenta il concerto dell'Orchestra Filarmonica Demetra e il Coro Free Melody, con ingresso a pagamento di Euro 5,00 dalla biglietteria del Tempio di Giunone alle ore 21,00. Il concerto dal titolo ''Colonne sinfoniche'', diretto dal Maestro Antonio Cusumano, nasce da un incontro artistico e professionale con la gioia del suonare insieme, 90 musicisti di cui 50 orchestrali e 40 coristi, presenteranno musiche e stili diversi; con brani di pregevole e fruibile ascolto, che accompagneranno lo spettatore per tutto il concerto in un viaggio nel tempo che abbraccia diverse epoche. Il variegato repertorio denso di fascino, emozione e sentimento va dallo stile classico come ''La cantata 147'' di Bach, al moderno come ''Bohemian Rapsody'' dei Queen, le colonne sonore più famose ''La vita è bella'' di Nicola Piovani, ''Il gladiatore''di Hans Zimmer, ''C'era una volta il West'' di Morricone. Il biglietto d''ingresso, è acquistabile presso il box office di Agrigento via Imera, 27. Prenotazione ad esaurimento posti. it martedì, 31 Jul 2017 09:27:09 +0100 Salvatore Sorce <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/-2017/colonne-sinfoniche-al-parco-archeologico-valle-dei-templi.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32716 STV | Naro, incidente stradale mortale Tragico incidente nella serata di oggi, dove un ragazzo di 26 anni di Palma di Montechiaro ha perso la vita nei pressi del bivio di Naro, lungo SS 115. Il giovane, era a bordo della sua moto, una Kawasaki 600 di cilindrata, quando improvvisamente avrebbe perso il controllo del veicolo a due ruote. Ancora da accertare le cause del tragico evento. Sul posto sono subito giunti gli agenti della polizia Stradale di Agrigento e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte del giovane ragazzo. it martedì, 29 Jul 2017 23:46:26 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Ambulanza_118_notte.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32715 STV | Branco di randagi a Favara. La preoccupazione dei cittadini, l'appello all'amministrazione Un branco di cani randagi in giro per strada, tra auto che passano e cittadini spaventati che evitano di uscire di casa quando gli animali sono in vista. È questo quanto si vede in un video amatoriale messo a disposizione da alcuni abitanti di via Caporale Mazza, a Favara, e questa non è la prima volta che ci viene segnalata la presenza di randagi per le vie della città dell'agnello pasquale. Da tempo e da diverse zone della città arrivano infatti lamentele del genere. La presenza di cani senza guinzaglio e senza padrone allarma giustamente i cittadini per l'eventualità che, liberi di scorrazzare allo stato brado, possano anche scagliarsi contro le persone. Oltre a ciò vanno ad aggiungersi anche i guaiti e i versi emessi dagli animali, che causano non poco fastidio alle orecchie dei favaresi. Come se non bastasse, senza le dovute cure questi cani potrebbero benissimo essere l''' alloggio'' perfetto per pulci e zecche, soprattutto nel periodo estivo. Insomma, sono non pochi i disagi che un randagio può causare in un centro abitato e in questo caso si tratta addirittura di un branco. L'appello è volto dunque all'amministrazione comunale, fiduciosi che interverrà tempestivamente per dare una concreta risposta alle preoccupazioni dei concittadini, organizzando la cattura dei randagi e togliendoli dalla strada. it martedì, 29 Jul 2017 11:57:36 +0100 Redazione Giornalistica <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/-2017/Branco_Cani_Randagi_A_Favara_Ok.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32714 STV | Omicidio del favarese Giuseppe Mattina. Saranno eseguiti degli accertamenti biologici sugli indumenti indossati dal reo confesso assassino Si continua a indagare sull'omicidio del favarese Giuseppe Mattina, avvenuto in un magazzino di c.da San Benedetto lo scorso 5 maggio. Ricordiamo che il reo confesso del fatto è il 29enne palermitano Giovanni Riggio che all'alba del 6 si presentò alla Polizia di Brancaccio. L'omicidio, secondo gli inquirenti, avvenne per motivi economici. Il prossimo 13 febbraio avranno inizio gli accertamenti, ''non ripetibili, di tipo biologico e di evidenziazione di impronte papillari latenti sui reperti sequestrati''. Il dipartimento di Pubblica sicurezza - direzione centrale Anticrimine - della Polizia Scientifica di Palermo ha notificato l'avvio degli accertamenti tecnici sugli indumenti di Giovanni Riggio e su tutto quello che è stato trovato e sequestrato all'interno del magazzino. Potranno partecipare agli accertamenti soltanto i consulenti nominati dalle parti. Sembra quasi scontato che anche la famiglia di Mattina, rappresentata dall'avv. Salvatore Cusumano, nominerà un proprio consulente di parte per poter assistere agli accertamenti. Ricordiamo che la moglie di Mattina aveva chiesto il dissequestro del magazzino di c.da San Benedetto perché aveva necessità di recuperare le autovetture, circa una decina, che erano custodite all'interno dei locali che sarebbero dovuti diventare una rivendita di autovetture usate e officina meccanica. Il provvedimento venne accolto dal Pm Matteo Delpini e firmato i primi di luglio. it martedì, 29 Jul 2017 11:35:49 +0100 Angela Sorce <img src="http://www.grandangoloagrigento.it/wp-content/uploads/2017/05/Giuseppe-Mattina-detto-Dario-la-vittima-e-Giovanni-Riggio.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32713 STV | Le 10 notizie del 2017 più lette su siciliatv.org Abbiamo superato ormai da un mese il giro di boa della prima metà dell'anno, un periodo particolarmente impegnativo per la redazione di SiciliaTv Notiziario. Guardandoci indietro però vediamo che del lavoro è stato svolto e per rendervi partecipi di tutto ciò vi proponiamo dunque la top 10 delle notizie più lette di questo 2017 sul portale di informazione siciliatv.org. Nella classifica non mancheranno articoli ''leggeri'' o di attualità ma a farla da padrone sono senza dubbio le vicende che in questi mesi hanno interessato, spesso in negativo purtroppo, la città di Favara. In 10° posizione troviamo il sequestro ''epocale'' compiuto lo scorso giugno a Favara dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Agrigento e della locale Tenenza che avevano ritrovato una vera e propria armeria all'interno di due abitazioni di proprietà del favarese 50enne Amedeo Caruana. Pistole, mitragliette, un moschetto, carabine, una bomba a mano, una granata, silenziatori, caricatori, cartucce, una maschera antigas, un giubbotto antiproiettile e altri accessori. Questi sono alcuni degli oggetti sequestrati dai militari. La notizia è stata pubblicata il 21 giugno, il giorno della conferenza stampa con la quale i carabinieri hanno reso noti gli esiti dell'operazione, ed è stata letta 7.575 volte. Al 9° gradino della classifica non manca l'inchiesta ''Stipendi Spezzati'' che ha portato alla luce un presunto giro di estorsioni sistematiche protratte ai danni dei dipendenti della cooperativa ''Suami'' di Licata. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti il personale sarebbe stato costretto, al momento dell'assunzione, a fornire a un associato della cooperativa una carta bancomat con la quale veniva poi sottratto circa il 50% di quanto percepito in busta paga. L'operazione è stata portata avanti dai carabinieri della Compagnia di Licata su coordinamento della Procura della Repubblica di Agrigento e vede come principale indagato l'amministratore unico della ''Suami'', l'ex presidente del consiglio comunale di Favara Salvatore Lupo. L'articolo di SiciliaTv in questione risale al 19 maggio e conta 7.653 click. A conquistare l'8° posto con la propria simpatia è stato il nonnino favarese Francesco Baio che lo scorso 6 aprile ha spento le 100 candeline. Non si contavano più gli auguri che tanti hanno rivolto, anche attraverso la pagina facebook di SiciliaTv, a nonno Baio. La notizia, pubblicata il giorno del suo compleanno, ha raggiunto le 8.015 visualizzazioni. 7° posizione per l'articolo sull'omicidio di c.da San Benedetto dello scorso 5 maggio, quando a perdere la vita fu il 41enne favarese Giuseppe Mattina. Reo confesso dell'assassinio è il palermitano Giovanni Riggio, 29 anni, costituitosi spontaneamente, ancora sporco di sangue, alle Forze dell'ordine. Pare che tra i due esistessero dissidi di natura economica. La news è stata pubblicata il giorno dopo l'omicidio, avvenuto in tarda serata, ed è stata cliccata 8.808 volte. A mantenersi ancora ben saldo sulla 6° posizione è il capodanno favarese, che aveva letteralmente riempito di giovani e di allegria piazza Cavour. Un evento ben organizzato e ben riuscito, che ha salutato a dovere l'arrivo del 2017. L'articolo di SiciliaTv è stato pubblicato il 3 gennaio ed è stato visualizzato 8.945 volte. A metà classifica troviamo la notizia riguardo l'identificazione dell'autore che nella notte tra il 4 e il 5 maggio scorsi ha ''tappezzato'' la città di Favara con scritte blasfeme. I carabinieri della locale Tenenza, dopo le investigazioni, lo avrebbero identificato in una persona con problemi psichici, che forse non ha nemmeno capito la gravità del gesto. La news, data 25 maggio, è stata vista 9.866 volte 4° e 3° posizione si aggiudica il controllo straordinario del territorio compiuto a inizio febbraio dai Carabinieri della Tenenza di Favara, agli ordini del Tenente Nicolò Morandi. L'operazione aveva coinvolto anche il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agrigento, l'unità cinofila di Palermo e il 9° Nec di Palermo. L'azione dei militari si è concentrata su via Reale e traverse e ha portato al fermo di quattro soggetti per motivi legati alla droga. 4° posizione dunque per la notizia riguardante l'attività dei militari con 10.357 visualizzazioni; 3° posizione invece per la news nella quale si diceva che lo Stato a Favara c'è e si è visto e sentito, ottenendo 13.144 click. 2° posizione per un fatto relativamente recente, successo a Favara. Si tratta dell'adolescente scomparsa all'inizio dello scorso giugno lasciando i familiari in uno stato di angoscia. Non vedendola rientrare, avevano denunciato il fatto e l'allarme era stato lanciato anche sui social, con tanto di descrizione della ragazza, nella speranza che qualcuno l'avesse avvistata. Per fortuna la 15enne era stata poi ritrovata pochi giorni dopo a Porto Empedocle, a casa di un amico. L'articolo della sua scomparsa e dell'allarme risale al 5 giugno e conta 14.707 visualizzazioni. Gradino più alto del podio per la sparatoria avvenuta a Favara lo scorso 23 maggio, in via Torino. La notizia era stata pubblicata poco dopo l'accaduto, venendo costantemente aggiornata con le ultime novità. Forse proprio per questo motivo il numero di visualizzazioni è enormemente cresciuto in poco tempo, raggiungendo ad oggi le 22.424 visite. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, un commando di 4 persone si sarebbe recato sul luogo per aprire il fuoco contro il 35enne Carmelo Nicotra, miracolosamente sopravvissuto all'attentato. Con questo si chiude una classifica che dimostra come, sebbene non manchino eventi e iniziative positive, Favara ultimamente stia vivendo anche molti momenti negativi. La speranza però c'è e oltre alle istituzioni e alle Forze dell'ordine noi di SiciliaTv vogliamo rivolgerla anche agli stessi cittadini, la maggior parte dei quali è e dimostra di essere onesta. Con questa fiducia chiudiamo così un bilancio dei primi sette mesi del 2017 e vi rimandiamo a una nuova top 10. it martedì, 29 Jul 2017 11:22:41 +0100 Redazione Giornalistica <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/-2017/classifica_notizie_lette_siciliatvorg_7_mesi_2017.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32712 STV | Viadotto Petrusa, protesta oggi davanti alla Prefettura di Agrigento per chiedere la riapertura Si è svolta stamattina davanti alla Prefettura di Agrigento una protesta, organizzata dalla Cisl, per chiedere formalmente la riapertura del viadotto Petrusa che collega le città di Agrigento e Favara, chiuso da 240 giorni. Questo è il secondo sit-in organizzato dall'organizzazione sindacale, il primo si svolse proprio sul posto. Intanto è notizia di ieri che l'Anas avrebbe presentato il progetto per la ''compatibilità urbanistica'' del nuovo viadotto Petrusa. Ad annunciarlo sui social è stato il sindaco di Agrigento Lillo Firetto. ''Martedì -ha scritto ieri il sindaco- incontro in Municipio con tutti gli enti chiamati a esprimere parere. In assenza di controindicazioni oggettive già a settembre sarà lanciata la conferenza di servizi''. Le interviste a Maurizio Saia, segretario provinciale della Cisl di Agrigento, e Salvatore Buzzurro, residente di c.da Gasena/Petrusa. it martedì, 29 Jul 2017 11:12:11 +0100 Angela Sorce <img src="/public/foto/Cisl_logo.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32711 STV | Rimini. Primo posto ai Campionati Italiani di Danza per una coppia di ballerini favaresi Ancora figli della nostra terra portano in alto il nome della città di Favara. Parliamo dei giovani Ninni Salvaggio e Calogero Russello che hanno vinto la medaglia d'oro ai Campionati Italiani di Danza di Rimini, tenutisi nei giorni scorsi e indetti dalla Federazione Italiana Danze Sportive. I due hanno ottenuto il terzo posto nella combinata cubana 19/27 classe C e il primo posto, aggiudicandosi il titolo quindi di Campioni d'Italia, nella combinata portoricana 19/27 classe C. Hanno saputo con il loro talento, amore e passione per la danza conquistare la giuria che ha dato loro il meritato riconoscimento. Calogero Russello ha 20 anni e balla da solo 2 anni, Ninni ha 22 anni e da 1 anno frequenta la scuola di ballo Aquí se baila in Fantasy Dance di Patrizia Alaimo al Villaggio Mosè. Ai due Campioni d'Italia vanno i nostri complimenti e migliori auguri per il futuro. Se la partenza è questa… non osiamo immaginare cosa potrà accadere nei prossimi anni. Bravi! it martedì, 29 Jul 2017 10:42:02 +0100 Angela Sorce <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/-2017/Russello_Calogero_Salvaggio_Ninni_Campioni_Italia_danza_rimini_2017.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32710 STV | Sicilia TV Notiziario si ferma per qualche settimana Vi comunichiamo che la nostra redazione si ferma qualche settimana con l'informazione quotidiana di Sicilia TV Notiziario. In caso di notizie di particolare rilievo e di interesse collettivo sarà nostra cura informarvi. Ad ogni modo il nostro giornale web rimarrà aggiornato con fatti ed eventi più salienti. it martedì, 29 Jul 2017 10:08:01 +0100 Angela Sorce <img src="http://digilander.libero.it/tvsfavara/tggif/notiziario.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32709 STV | 300 nuove offerte di lavoro disponibili sul territorio nazionale Circa 300 nuove offerte di lavoro in enti pubblici e aziende private, su tutto il territorio nazionale, saranno visionabili a partire da lunedì prossimo presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Libero Consorzio di Agrigento, piazza Vittorio Emanuele. Le offerte riguardano impieghi a tempo determinato o part-time per diversi livelli professionali e titoli di studio in aziende di diverse regioni d'Italia. Il Ministero dell'Interno, per esempio, ha indetto un concorso pubblico per titolo ed esami aperto a tutti i cittadini italiani in possesso di specifici requisiti per il conferimento di 80 posti di commissario della Polizia di Stato. La Marina Militare italiana ha indetto un concorso straordinario per titoli ed esami per il reclutamento di 112 volontari nelle Forze Speciali e componenti specialistiche della Marina. Altre assunzioni per consulenti, impiegati e assistenti sono state avviate dalla BNL e da altri privati. Tutti i dettagli, i bandi e le domande per le offerte di lavoro possono essere consultati anche sul sito lavoroeconcorsi.com o in alternativa nelle Urp di Canicattì, Bivona, Licata, Ribera, Cammarata e Sciacca. Sono disponibili infine i numeri verdi 800-315555 e 800-236837. it martedì, 29 Jul 2017 10:04:28 +0100 Redazione Giornalistica <img src="/public/foto/lavoro_cerco.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32708 STV | Agrigento, una via sarà intitolata al commissario Giuseppe Montana, ucciso dalla mafia Verrà individuata ad Agrigento una via cittadina da intitolare al commissario Giuseppe Montana. È quanto deciso congiuntamente dal questore di Agrigento, dott. Maurizio Auriemma, e dal sindaco Calogero Firetto. La decisione arriva a 32 anni dall'assassinio del commissario. Ieri è stato ricordato con una Santa Messa officiata dal cardinale Francesco Montengro. Alla celebrazione hanno preso parte i familiari del poliziotto agrigentino, i colleghi della Polizia di Stato e autorità istituzionali locali. it martedì, 29 Jul 2017 10:02:26 +0100 Angela Sorce <img src="https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/4/40/Beppe_Montana.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32707 STV | Concorso di bellezza ''Miss Reginetta d'Italia''. Domani a Favara l'ultima selezione provinciale Si terrà domani a Favara, presso il Caffè Sport sito in via Sant'Angelo 48, l'ultima selezione provinciale prima della finale regionale che vedrà l'elezione della finalista nazionale al concorso di bellezza femminile ''Miss Reginetta d'Italia''. La penultima preselezione si è tenuta lo scorso giovedì presso uno stabilimento balneare del lungomare Pirandello di Porto Empedocle. L'evento è stato condotto dal presentatore Bepi Amorelli. A convincere la giuria sono state 4 ragazze che, insieme alle 6 fasciate della prima selezione, hanno accesso diretto alla finale regionale. Vincitrice della seconda selezione è la 19enne Orianna Fabrizio, oltre a lei hanno ricevuto la fascia da finaliste regionali la 15enne Manuela Baldo, la 18enne Marika Abate e la 14enne Serena Maria Pia Trupia. La finale regionale si terrà con il patrocinio del Comune il prossimo 5 agosto a Porto Empedocle, ore 21.00, nella ''Villa Luca Crescente'' sull'Altopiano Lanterna. Oltre al concorso di bellezza, avrà luogo anche una sfilata dove le stiliste presenteranno, con le ragazze fasciate delle tre tappe, abiti da cerimonia alta moda donna e anteprima sposa. it martedì, 29 Jul 2017 09:48:17 +0100 Redazione Giornalistica <img src="http://www.siciliatv.org/public/foto/Baldo_Manuela_reginetta_d_italia_selezione_2017.jpg" /> http://www.siciliatv.org/sezione_news/news.asp?id=32706